In auto o moto

Trento si trova lungo l’Autostrada A22 Brennero-Modena. I caselli autostradali sono tre: Trento Sud, Trento Centro (solo entrata) e Trento Nord. Da Milano puoi raggiungere la città anche attraverso la SS42 Tonale e Mendola, da Verona con la SS12 Abetone e Brennero, e da Venezia con la SS47 Valsugana.

La parata del Dolomiti Pride partirà da Piazza Dante, proprio di fronte alla stazione dei treni, e terminerà al Parco Fratelli Michelin, nella zona “Le Albere”. Entrambe le aree si trovano nel centro abitato della città, a circa 20 minuti a piedi l’una dall’altra (ma il nostro corteo durerà un po’ di più!).

Dove parcheggiare

Il centro storico di Trento è ZTL (zona a traffico limitato), con accesso consentito SOLO alle auto dei residenti e ingressi sorvegliati da telecamere. Nel resto della città i parcheggi in strada sono quasi esclusivamente a pagamento, delimitati da strisce blu (maggiori info su Trentino Mobilità).

Ti sconsigliamo di girare per la città alla ricerca di un posto gratuito e ti invitiamo a utilizzare i parcheggi di attestamento (alcuni gratuiti, altri a pagamento). Qui sotto trovi un elenco dettagliato. Ti consigliamo in particolare i parcheggi P1 (via Canestrini), P7 (via Sanseverino), P8 (via Monte Baldo) e P9 (Area ex Zuffo).

Parcheggi gratuiti il sabato e la domenica:

  • P1 – AREA EX SIT VIA CANESTRINI. Molto comodo per raggiungere sia piazza Dante, sia il parco delle Albere. Vicino al centro, quindi è probabile si riempia già molto presto.
  • P7 – PARCHEGGIO PIAZZALE SANSEVERINO. Vicinissimo al parco delle Albere, comodo per raggiungere anche piazza Dante. Vicino al centro, quindi è probabile si riempia già molto presto.
  • P8 – PARCHEGGIO VIA MONTE BALDO.  Molto vicino al parco delle Albere e a una mezz’ora di passeggiata da piazza Dante, con servizio di bus navetta a pagamento (linea NP – Navetta Parcheggi). Vicino al centro, quindi è probabile si riempia già molto presto.
  • P9 – PARCHEGGIO AREA EX ZUFFO, uscita 6 della tangenziale (dove c’è la grande rotatoria con l’ingresso in autostrada di Trento centro e lo svincolo per Riva del Garda). Sempre gratuito. È il parcheggio più grande a servizio della città, quindi offre una relativa certezza di trovare posto. È collegato dalle linee di autobus NP – Navetta Parcheggi e 6 (entrambe a pagamento – 5 minuti di strada fino a piazza Dante, partenza ogni 15 minuti), ma permette di raggiungere il centro città a piedi con una passeggiata di 20-25 minuti. Il percorso ciclo-pedonale parte dal lato sud del parcheggio (verso il Doss Trento, sotto il cavalcavia), dove c’è anche la fermata dell’autobus. L’ultima NP dalla zona del Parco delle Albere è alle 21.24. La distanza è di 2 Km e può quindi essere percorsa anche a piedi.

Parcheggi a pagamento:

Altre info sui parcheggi sul sito del Comune di Trento.

Viabilità nella città di Trento

Al fine di consentire il regolare svolgimento della manifestazione, il Comune di Trento informa che, nella giornata di sabato 9 giugno, saranno adottati i seguenti provvedimenti:

  • divieto di sosta e fermata con rimozione forzata a partire dalle ore 13.00 sulle seguenti vie: piazza Dante fronte palazzo della Regione, via Gazzoletti, via del Travai(da via XXIV Maggio a via Rosmini), Largo Pigarelli stalli di sosta per motocicli ubicati fronte Giardini Garzetti
  • a partire dalle ore 15.30/16 le vie sopra indicate e quelle oggetto del corteo saranno interessate dal divieto di transito veicolare per il tempo necessario a consentire lo sfilamento dei partecipanti
  • le corse del servizio di trasporto pubblico presenti lungo con il percorso del corteo potranno subire rallentamenti, brevi interruzioni, deviazioni concordate al momento sulla base dell’andamento della manifestazione
  • il personale della polizia locale, al fine di evitare blocchi del traffico, fornirà le necessarie indicazioni sulle deviazioni ed i percorsi alternativi da effettuare a garanzia della sicurezza dei partecipanti, della circolazione e della pubblica incolumità.

In treno

Trento si trova sull’asse ferroviario del Brennero ed è servita dai treni regionali e ad alta velocità di Trenitalia e ÖBB Italia. Per raggiungere la città occorre circa un’ora di treno regionale da Verona e 45 minuti da Bolzano.

La stazione ferroviaria si trova a 5 minuti a piedi dal centro storico, proprio di fronte a Piazza Dante, il luogo di ritrovo del Dolomiti Pride.

Con FlixBus

Trento è collegata da FlixBus con oltre 80 destinazioni nazionali ed estere. I pullman di FlixBus fermano in via Lungadige Monte Grappa, esattamente a metà strada fra piazza Dante (da cui parte il corteo del Dolomiti Pride) e il Parco Fratelli Michelin (dove la parata arriva).

FlixBus ha dedicato al Dolomiti Pride un’offerta specialissima. Tutt* coloro che vengono a Trento per il pride possono infatti richiedere un codice sconto da 3€ utilizzabile dal 7 maggio al 30 settembre 2018. Visita la pagina dedicata per richiedere il tuo sconto.

In pullman

Se scegli di raggiungere Trento con un pullman noleggiato, prima di tutto ti chiediamo un favore: avvisaci con una mail a [email protected]. Queste info ci servono per stimare il numero delle persone in arrivo.

In città ci sono numerose aree di sosta e parcheggio riservate ai pullman. Per maggiori info ti invitiamo a consultare la pagina dedicata sul sito del Comune di Trento.

In bicicletta

Trento è attraversata dalla pista ciclabile della Valle dell’Adigeche parte dal passo di Resia (in Alto Adige) e conduce fino alla foce del fiume, a Rosolina (in provincia di Rovigo). Se vi sentite abbastanza sportiv*, non dovete far altro che inforcare la bicicletta e iniziare a pedalare 😉 Noi vi aspettiamo al traguardo con tanti palloncini e buona musica!